I sogni nel cassetto, nell’armadio i ricordi

Cose che tornano alla luce sistemando l’armadio, già perché io nell’armadio non tengo gli scheletri, ma solo i ricordi. La mia prima borsa, la prima fatta interamente da me…2 mesi di lavoro costante con l’uncinetto sempre in mano, lavorata tutta a punto basso finché tutti quei gomitoli di cotone nero, non si sono trasformati in un vero e proprio tessuto. Una notte per cucire la prima fodera interna che rinforzasse il tutto e sostenesse la struttura della borsa, poi la fodera di raso rosa per darle quel tocco in più…il week-end passato a studiare i manici, perché fossero pratici e l’impugnatura restasse morbida…ed infine la decorazione di perle e cristalli di Swarovski per renderla preziosa. A distanza si 4 anni, ritrovarla mi fa ancora emozionare, mi sento ancora fiera di me stessa per essere riuscita a creare questa borsa, LaLì n. 1, (porta le iniziali mie e di mia sorella, Lara e Lisa). Ed allora me lo dico da sola…brava Lara!

20140728-192104.jpg

20140728-192115.jpg

20140728-192122.jpg

20140728-192133.jpg

Un po’ di scuse e qualche presentazione

Credo di dover chiedere scusa per le mie apparizioni sempre più sporadiche, mi hanno detto che a medjugorje la Madonna appare più spesso di quanto io riesca a fare sul mio blog.
Ho diverse cose da sistemare, di cui spero di poter parlare al più presto, ma per ora mi limito a chiedere scusa a tutti voi ed a Collistar, che mi ha inviato diversi prodotti su cui non ho ancora speso una parola, ma li ho testati tutti e prestissimo vi prometto un post tutto dedicato a Collistar.
Quindi signori e signore, un po’ di pazienza, non appena avrò finito di riordinare la mia vita avrò tantissime novità da condividere con voi…ma per ora vi lascio con una serie di foto, che vi faranno conoscere tutti i mostri con cui divido ben 42 mq di appartamento.

Ecco a voi Jenna e Rocco, due mostri nullafacenti, imbattibili nel dormire e nel perdere pelo su qualunque cosa si trovi tra le mura domestiche, compresi gli abitanti.

20140716-194826.jpg

Altre scene cariche di amore felino

20140716-195025.jpg

20140716-195117.jpg

Come potete notare sono gatti estremamente attivi.

20140716-195206.jpg

Qui introduciamo il terzo mostro di casa, il mio moroso, che per adattamento all’ambiente si sta felinizzando.

20140716-195338.jpg

Una volta finito il pisolino scatta il momento della merenda. Naturalmente nessun animale è stato maltrattato od ingurgitato per scattare queste immagini. La gatta è stata salvata cibando il mio moroso con un bicchiere di latte e biscotti.

20140716-195650.jpg

E per finire…un abbraccio di gruppo.

20140716-195623.jpg

Una saluto da tutti gli abitanti di questo minuscolo spazio vitale!